MiniPIA – Pacchetti Integrati di Agevolazione

Cosa c'è da sapere

L’Avviso stabilisce criteri e modalità per la concessione di agevolazioni alle micro e piccole imprese per investimenti produttivi in chiave di tecnologie abilitanti e di innovazione correlati ai temi della digitalizzazione e/o dell’ecosostenibilità (in linea con la Smart Specialization Strategy) che devono essere integrati con progetti di innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e gestionale delle imprese.

Soggetti ammissibili

  • Micro e Piccole imprese, incluse le imprese che acquisiscono la qualifica di media impresa esclusivamente per il tramite delle partecipazioni;
  • liberi professionisti.

 

I beneficiari non devono aver effettuato una delocalizzazione verso lo stabilimento in cui deve svolgersi l’investimento iniziale per il quale è richiesto l’aiuto.

Cosa finanzia
I progetti possono prevedere

  • formazione e riqualificazione delle competenze;
  • investimenti a favore della tutela ambientale;
  • acquisizione di consulenze specialistiche;
  • programmi di internazionalizzazione, nell’ottica di consolidare e rafforzare la competitività del sistema economico regionale, sviluppandone le specializzazioni produttive.

 

Agevolazione
L’importo complessivo delle spese e dei costi ammissibili è compreso tra un minimo di 30 mila euro e un massimo di 5 milioni di euro. La forma dell’aiuto è il contributo a fondo perduto.

A chi è rivolto?

Piccole imprese, Micro imprese, Professionista

Agevolazione

Contributo a fondo perduto

scadenza

Apertura

29 Febbraio, 2024

Area geografica

Puglia

Settore

Servizi, Altri servizi

È il bando giusto per te?

Scopriamolo insieme, compila il modulo e richiedi una consulenza gratuita